Archive for the ‘scalfari’ tag

Repubblica, Scalfari. 31 anni fa.

leave a comment

A proposito di parole e di “politicamente scorretto”, e “politicamente corretto”. E di destino.
Era marzo del 1990 (31 anni fa, non ci pensavo proprio a fare vignette, stavo finendo l’Isef) e la Repubblica, riferendosi a gravi fatti di razzismo e intolleranza a Firenze e alla conseguente manifestazione degli immigrati, fece un titolone di prima così: “LA PROTESTA DEI VU CUMPRA’”. Scrissi una lettera (ovviamente a manuccia, e infatti non ho neanche una fotocopia, sigh) al direttore Scalfari sulla grave inopportunità di quel titolo, di quell’espressione, delle responsabilità dell’informazione. E mi rispose.
31 anni dopo, mentre le “rappresento” (dico con le vignette) tante persone migranti proprio su Repubblica (e chi l’avrebbe mai pensato), ringrazio Scalfari e la sua risposta.

Written by Mauro Biani

Novembre 9th, 2021 at 10:46 am

Acciaierie

one comment

thor-acciaierie-2I nuovi documenti filmati degli scontri Ast. “Caricate!“.

O.t. Curiosità della domenica appena trascorsa. Reperti di casa d’origine. Era il 1990 e La Repubblica (riferendosi a fatti di intolleranza a Firenze e alla legge Martelli del febbraio 1990) fece un titolone di prima simile a questo: “La protesta dei Vu cumprà”. Scrissi una lettera al direttore Scalfari sull’inopportunità di quel titolo, di quell’espressione (la risposta è documentata qui). Ventiquattro (24) anni dopo, lo scorso agosto, Alfano (ministro dell’interno) usa l’espressione “Vu cumprà” per indicare gli ambulanti delle spiagge italiane.

Written by Mauro Biani

Novembre 3rd, 2014 at 1:14 am

Privatizzare l’opinione Pubblica

leave a comment

Qualche appunto di mezza estate. Domenica l’editoriale di Scalfari. La prima parte dell’articolo: riflessione sull’opinione pubblica, il pensiero unico, il caimano ripreso da Moretti. Interessante come sempre Scalfari, ma voglio credere che il pezzo sia anche un’autocritica. Per quanto riguarda “La Repubblica” naturalmente. Le sue campagne sulla “sicurezza”, ad esempio. “la sicurezza non è di destra e non è di sinistra”. E la “sinistra” (riformista?) non fu più né di destra né di sinistra. Della perdita di una identità collettiva progressista e di sinistra ne parlavo un anno fa. L’onda della pancia da cavalcare è passata anche da “La Repubblica”. Inspiegabilmente persino alla vigilia delle elezioni di Roma, ricordate? Roma trasfigurata in novello girone infernale da tutti i "grandi" media. Ridicolo e vergognoso. Rincorsa suicida per un piatto di lenticchie (vendite?) immediate. Ancora oggi però, persino nel pezzo di Scalfari, sfugge appieno la complessità di un mondo difficilmente rilevabile dalle vendite dei giornali e ancor più dalle segreterie dei partiti. Certo il pensiero unico vincente fa di tutto per completare la privatizzazione dell’opinione (già) pubblica. Concludo così con un esempio (tra decine), e parlo del Papa e del tg2 di domenica sera. Perché (pare strano?), ma anche il Papa lo si vuole schierato integralmente col pensiero unico, sennò… Domenica sera il tg2 ha nominato per ben 2 volte l’Angelus del Papa da Castel Gandolfo (quasi una differita integrale, quasi). La prima volta Read the rest of this entry »

Written by Mauro Biani

Agosto 19th, 2008 at 7:35 pm