Adultèri

11 comments

Written by Mauro Biani

luglio 20th, 2006 at 4:34 am

11 Responses to 'Adultèri'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Adultèri'.

  1. A prima vista sembrerebbe uno dei tanti uccisi dal menefreghismo (travestito da pacifismo) europeo.

    Gianf

    utente anonimo

    20 Lug 06 at 08:04

  2. non “adulti”. bisogna cercare un’altra parola adulto vuol dire cresciuto negli anni e nel corpo, quanto basta ad avere discernimento.

    non sono adulti. sono personificazioni di istinti bestiali che nell’uomo, a differenza di altre specie animali, non si sono evoluti verso manifestazioni di protezione della specie.

    l’uomo unico animale che uccide i suoi simili non per sostentamento o sopravvivenza…

    tuttominuscolo

    20 Lug 06 at 08:12

  3. Come ho scritto nel tuo post precedente, questo bambino è stato ucciso dall’americanismo che, in questo caso, si manifesta con lo sparare nel mucchio pur di colpire qualche Hezbollah! Ma perché Israele, con il pretesto della legittima difesa, non tira direttamente un’atomica sul Libano, così li prende tutti in una volta? Così Bush e Berlusconi sarebbero felici perché dopo ci sarebbe anche il Libano da ricostruire e sai che bel business! Bambini morti, civili in fuga che hanno perso tutto? E chissenefrega, li mettiamo assieme a quelli di Bagdad e li facciamo mangiare da Mc Donald’s, magari davanti a un mega schermo col digitale terrestre e Media Shopping!

    freemorpheus

    20 Lug 06 at 09:00

  4. questo bambino è stato ucciso dalla guerra delle troppe parole..

    TYTTY_

    20 Lug 06 at 10:02

  5. Vogliamo farti i complimenti…di tutte quelle anti-guerra, questa è la più toccante e vera…Ci piacerebbe saper fare vignette così, purtroppo siamo specializzati in strisce e tavole e per quasti argomenti non rendono come le vignette…noi a questa cosa aasurda abbiamo solo potuto dedicare un post nel nostro blog…ciao, bravissimo.

    Rosi & Jolly

    I tuoi “cugini” in Nuvole elettriche

    utente anonimo

    20 Lug 06 at 10:57

  6. Non dimentichiamo che Israele ha reagito a causa degli attacchi missilistici e delle continue incursioni Hezbollah nei propri territori, e lo ha fatto come meglio credeva visto che le azioni dell’assalito non devono certo dipendere dalle pretese dell’assalitore. Se in casa mia entra uno armato di coltello non è che per forza devo sfidarlo ad un duello rusticano. Ieri poi, è stato votato alla camera il rifinanziamento alla missione in Afghanistan che, ironia della sorte, ora risulta pure Combat e non più solo peacekeeping, quindi con molte più possibilità di operare in vere e proprie azioni di guerra. La votazione è stata molto chiara con solo 4 contrari. Questa è la realtà dei fatti. Sarebbe onesto, più che sbraitare contro berlusconi o chi altro prendere atto del fallimento generale di questo governo.

    Gianf

    utente anonimo

    20 Lug 06 at 14:21

  7. ufffff….

    Sahishin

    20 Lug 06 at 14:33

  8. Paola (tuttominuscolo), difatti è quello il “paradosso”, la ragion d’essere della vignetta.

    Gianf, mi capita di invidiare la tua sicurezza (come quella di altri), ma anche in fatto di pacifismi e nonviolenza i punti di vista sono un arcipelago e molte delle proposte (iterposizione di corpi di pace, etc…) sono tenute accuratamente nascoste dai media e mai entrano in una discussione concreta.

    Freemorpheus, daccordo sulla, diciamo eufemisticamente, cecità colpevole della Potenza unica, anche se l’europa e la sua non-politica non sono da meno. Il fatto è che appaiono tutte le nostre pezze al culo e la coscienza marcia.

    Rosi e Jolly, grazie. Ho visto il vostro post e chiamare ciò “situazione assurda” è la cosa meno assurda che si possa dire in questo frangente.

    Tytty un abbraccio.

    A risentirci,

    Mauro

    broiolo

    20 Lug 06 at 14:40

  9. Maledettamente vero.

    Meriterebbero un discorso a parte i bambini/soldato e l’orrenda piaga delle mine.

    andreadaimola

    20 Lug 06 at 19:01

  10. :*

    beatrice1973

    21 Lug 06 at 10:57

  11. […] Per me questo è stato un grandissimo onore, e spero di poterne essere all’altezza. La vignetta è qui, una delle prime fatte a quattro mani con Mauro.”. E grazie Tytty. Share Share on FriendFeed […]

Leave a Reply

*