Archive for the ‘razzismo’ tag

Spider man uomo

leave a comment


Aveva 6-7 anni Mohamed, arrivato da poco dalla Somalia già si credeva l’uomo ragno. in un palazzo vicino a viale Marconi attraversava dalla finestra del bagno a quella della cucina sui fili appesi per stendere i panni. Nel vuoto. Ier sera vedendo “Spider-Man: Un Nuovo Universo” l’ho rivisto. Noi preoccupati, ansiosi (e te credo), Lui l’uomo ragno.
L’uomo ragno ora è cresciuto, un uomo. Il vuoto l’ha riempito, in barba ai capitani-caporali idioti di ogni risma. Ogni uomo ragno può farsi uomo. Gli ominicchi, i quaquaraquà, i bulli da niente rimangono tali, pure se seguiti da milioni di viceominicchi, capòquaquaraquà, leccabulli. Coraggio, per loro.

Written by Mauro Biani

Febbraio 22nd, 2019 at 12:38 pm

A Melegnano, a Foligno, a (…)

leave a comment

A Melegnano, a Foligno, a (…).
Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

Febbraio 22nd, 2019 at 12:13 am

La banalità del ma

one comment

“La banalità del ma”, il mio nuovo libro in uscita nelle librerie dal 7 febbraio,
è già oggi in pre-ordine, sul sito dell’editore People.
p.s. ieri Enrico Mentana su instagram. D’accordo.
p.p.s “Perchè abbiamo deciso di pubblicare un libro di Mauro Biani” (Civati).

Written by Mauro Biani

Gennaio 18th, 2019 at 11:14 am

Quesiti intelligenti

leave a comment

Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

Gennaio 13th, 2019 at 12:05 am

Courrier International. Speciale. Vignette per un anno. Dicembre 2018, Aquarius.

leave a comment

E il disegno del giorno (31 dicembre) sempre per Courrier International.

Written by Mauro Biani

Gennaio 1st, 2019 at 9:59 pm

Cori razzisti

leave a comment

Cori razzisti. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

Dicembre 28th, 2018 at 12:12 am

Taglio alto/Babbo Natale

leave a comment

La vignetta della settimana per l’Espresso.

Written by Mauro Biani

Dicembre 12th, 2018 at 12:01 am

Sorelle d’argento

leave a comment

Una grande squadra, una grande Italia.
Oggi per il manifesto.

P.s. Curioso. Se disegni Ronaldo per rappresentare il Portogallo, oppure Messi o Maradona per rappresentare l’Argentina, o Tardelli per parlare dei mondiali dell’’82 dell’Italia, o Lucchetta o Giani per il Volley maschile anni ’90, (…), tutto bene. Se fai Paola Egonu per rappresentare il Volley femminile dell’attuale Italia sei: “un razzista al contrario; uno che fa politica strumentalizzando lo sport; sei sgradevole, perchè c’è tutta una squadra che, (…)“. Interessante no?

Written by Mauro Biani

Ottobre 21st, 2018 at 12:03 am

Da Lodi a Riace

4 comments

Da Lodi a Riace.

Written by Mauro Biani

Ottobre 14th, 2018 at 12:28 am

Tutto è compiuto

leave a comment

Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

Settembre 22nd, 2018 at 12:33 am