Archive for the ‘razzismo’ tag

Ma la piazza è oggi

leave a comment

A Macerata, oggi. La vignetta oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

febbraio 10th, 2018 at 12:01 am

Buio

leave a comment

Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

febbraio 7th, 2018 at 3:15 pm

Pensa

leave a comment

Il colore dell’odio. Oggi per il manifesto.
Altra vignetta sempre per il manifesto.

Written by Mauro Biani

febbraio 4th, 2018 at 12:01 am

Topo

leave a comment

 

Caro Spiegelman, grazie. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

gennaio 31st, 2018 at 12:01 am

Taglio alto/Memoria, taxi del mare

leave a comment

La vignetta per l’Espresso, ora in edicola fino a domenica.

Written by Mauro Biani

gennaio 30th, 2018 at 6:41 pm

Lapsus

leave a comment

Il razzismo tira. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

gennaio 17th, 2018 at 12:01 am

Razze

leave a comment

E cessi. Oggi per il manifesto.
O.t. Disastro ambientale nel Mar della Cina. Altra vignetta per il manifesto

Written by Mauro Biani

gennaio 16th, 2018 at 12:03 am

Cesso

leave a comment

Sdoganare ‘sto cesso. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

gennaio 13th, 2018 at 12:01 am

Anno nuovo

leave a comment

Oggi, per il manifesto.

Written by Mauro Biani

dicembre 31st, 2017 at 12:01 am

Due parole

leave a comment

Naziskin “proclami”. La vignetta di oggi per il manifesto. Poi riporto le parole di Mao Valpiana: “La notizia è che il metodo della nonviolenza vince sulla provocazione razzista. L’atteggiamento composto, non collaborante, spiazzante, fermo, persuaso, degli attivisti di Como senza frontiere, ha neutralizzato il tentativo provocatorio, razzista, violento, fascista di un gruppo di teste rasate (e vuote) che cercavano la rissa. Questa è la vera notizia, positiva, che racconta una novità. Purtroppo la vulgata mediatica ha voluto raccontare solo il rovescio della medaglia, la parte negativa. Il blitz dei soliti facinorosi, xenofobi, sgrammaticati bulli che hanno fatto irruzione in un luogo privato per interrompere una riunione. Ma il racconto era un altro: i protagonisti della notizia erano i nonviolenti, mentre i fascisti erano solo comparse di seconda fila di un brutto copione recitato male. Evidentemente loro cercavano lo scontro. Si aspettavano una reazione violenta, avevano voglia di menare, di usare le mani. Ma sono rimasti spiazzati, non hanno saputo affrontare il terreno della nonviolenza e se ne sono andati con le pive nel sacco. Il loro machismo è stato ridicolizzato. Ecco, fossi un cronista di un qualche telegiornale la notizia l’avrei raccontata così, e sarei andato ad intervistare i nonviolenti, non il capo del partito xenofobo. Ma sono solo il direttore di Azione nonviolenta, e scrivo qui per gli amici di FB che mi leggono“.
P.s. oggi due prime pagine oggi de il manifesto a 3 euro. Tutto il ricavato andrà alla Casa internazionale delle donne.

Written by Mauro Biani

novembre 30th, 2017 at 8:11 pm