Una tomba per lucciole

leave a comment

A proposito di Isao Takahata, ho -parlato- di Heidi e Lupin III, ma non avevo visto “Una tomba per lucciole”. L’ho poi visto. Una storia semplice, bella, intensa, sullo schifo della guerra (al fine, per semplificare). Consiglio.

Written by Mauro Biani

aprile 9th, 2018 at 6:31 am

Leave a Reply

*