Restare umani

6 comments


Clicca per ingrandire l'immagine.
Il fumetto realizzato insieme a Sergio Nazzaro, oggi su l'Unità. Serena Pasqua a tutti.

Written by Mauro Biani

aprile 24th, 2011 at 12:08 am

6 Responses to 'Restare umani'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Restare umani'.

  1. boh, la decisione di non fare sorvolare il suolo d'israele mi lascia basito e mi fa supporre che i discorsi di politica in famiglia non fossero tra i più pacifici ed amorevoli. Buona Pasqua
    gianf

    utente anonimo

    24 Apr 11 at 12:10

  2. le idee di un uomo (se mai dovessero essere giudicate), dovrebbero essere giudicate dalle sue azioni da vivo…………..
    Non da quello che si crea magicamente (e cinicamente) intorno a lui una volta morto………

    Vittorio era una di quelle persone che ha deciso di mettere la sua vita al servizio degli altri (lo fanno anche preti e missionari, e sorpresa c'è anche un modo laico di farlo, per difendere i diritti degli ultimi).
    Neanche io l'ho conosciuto, ma la sensazione di sentirmi piccolo e bloccato a quella finestra sul mondo come dici tu Mauro, è ben presente anche in me…………
    Ma in questi mesi lìimpressione è che la finestra sia sul cortile di casa, Lampedusa, Ventimiglia, ROM, quanto ancora dovremo guardare tutto questo da questa finestra…………………………………………………………………….
    Grazie sempre Mauro per le vitamine che fornisci ai miei neuroni addormentati
    con affetto Massimo

    utente anonimo

    24 Apr 11 at 17:16

  3. caro Mauro,
    volevo ringraziarti per questa bellissima vignetta,la linko subitosubito su faccialibro.. Sai mi aiuti spesso con le tue vignette a esprimere quello che io non so fare tramite le parole.
    🙂
    io leggevo ogni tanto il blog di Vittorio,ogni tanto perchè era proprio difficile digerire quello che scriveva e sopratutto le foto strazianti che pubblicava spesso. mi ricordo una in particolare, durante il bombrdamento di Gaza un paio di anni fa,mi fece quasi vomitare,ma mi aiuta da allora ad essere attenta a quello che succede nella striscia di Gaza (si chiama striscia,è una striscia di terra,eppure i governanti israeliani -e non solo credo- la bramano così vergognosamente..che paura e che dolore)

    quando ho visto il video di Vittorio rapito ho provato un'altra volta il conato,un gelo e un blocco al cuore,una paura istintiva.puoi immaginare forse la mattina successiva,appena seduta al tavolo,accendo il televideo e leggo della sua morte..uno schianto al cuore,e un urlo,che mentre ti scrivo accidenti ancora le lacrime salgono su.

    caro Mauro non so perhcè lo scrivo proprio qui sopra,sul tuo bel blog,anzi no lo so,perchè ho letto qualcosa di simile nella tua vignetta.
    grazie ancora.

    giolie

    25 Apr 11 at 11:49

  4. […] sabato c’è stato il compleanno di Vittorio Arrigoni. Riporto qui un’emozione grande che condivido col Gubi: “Buon compleanno a Vittorio […]

  5. […] sabato c’è stato il compleanno di Vittorio Arrigoni. Riporto qui un’emozione grande che condivido col Gubi: “Buon compleanno a Vittorio Arrigoni. […]

  6. […] dal tratto di alcune autorevoli matite italiane, tra cui quelle di Vauro, Gianluca Costantini e Mauro Biani. Con Biani ho avuto il piacere di realizzare questa vignetta che il 4 febbraio 2012 è stata […]

Leave a Reply

*