Archive for the ‘soprusi’ tag

La domenica delle salme

leave a comment


"Non volevamo per forza un romeno o un nero, bastava un debole a caso" (la notizia)
La tavola è tratta da la mostra: "Come una specie di sorriso"

Written by Mauro Biani

2 Febbraio, 2009 at 12:43 am

A proposito di Valori bolliti. So’ ragazzi.

leave a comment


Non so voi, io ora mi sento veramente Sicuro.
La vignetta è domani su Liberazione.

Written by Mauro Biani

14 Settembre, 2008 at 9:16 pm

Salvaguardare l’equilibrio

4 comments


C’è qualcuno che può immaginare veramente quel momento, senza impazzire?

Written by Mauro Biani

27 Luglio, 2008 at 12:45 am

Lodo Torturatori

leave a comment


Lodo torturatori.
La vignetta esce oggi in prima pagina di Liberazione soir.
Esce anche domani 16 luglio, a pag. 2, dell’edizione mattutina.

Written by Mauro Biani

15 Luglio, 2008 at 11:41 am

I loro bambini

14 comments


La notizia. Tutto normale no? Cimancherebbesignoramiadovevaalmarestestate
Oggi la vignetta su Liberazione soir

Written by Mauro Biani

26 Giugno, 2008 at 12:18 am

Nuovo Clima. Luna da Mieli

leave a comment


La notiziola

Written by Mauro Biani

18 Aprile, 2008 at 8:02 pm

Telejato e tutti quelli contro i soprusi, mafiosi e mafiosetti

leave a comment

Ricordando che è in uscita il numero di Febbraio di Casablanca (e ribadendo l’iniziativa sempre valida per la campagna abbonamenti), ricevo e volentieri posto qui, una lettera che Riccardo Orioles (direttore responsabile di Casablanca), ha inviato in “solidarietà militante” a Pino Maniàci, direttore di Telejato, una piccola emittente locale siciliana. Il 30 notte è stato aggredito in pieno centro a Partinico e malmentato da alcuni giovani, tra i quali ha riconosciuto il figlio minorenne di un boss della cittadina siciliana.
"Caro Pino, solidarietà militante a te e ai tuoi per la vigliacca (ma non casuale) aggressione di ieri. Ai boss, evidentemente, le inchieste fanno molta paura. La solidarietà di Casablanca, e degli altri (pochi) che fanno libera informazione, però non può bastare; per una volta, ci piacerebbe vedere anche quella della gente perbene. Per esempio: 1) L’Ordine dei giornalisti. Il direttore responsabile di Telejato (che è lo stesso di Casablanca) una settimana fa è stato convocato d’urgenza dai carabinieri per sapere chi controlla Telejato, e se i suoi reporter sono iscritti all’Ordine, e se tutte le marche da bollo erano state messe al posto giusto e se per caso non era stato rispettato l’articolo tale paragrafo talaltro richiesto dalla tale e talaltra burocrazia. Su questo L’Ordine dei Giornalisti deve intervenire con autorità e urgenza. Quelli di Telejato sono giornalisti, o no? Bisogna aspettare la revolverata finale per essere riconosciuti dall’Ordine (come è stato per Beppe Alfano) o ci si può pensare anche prima? Read the rest of this entry »

Written by Mauro Biani

2 Febbraio, 2008 at 1:29 am

Posted in Senza categoria

Tagged with , , ,