Archive for the ‘pasticceria pasquale’ tag

Resurrezione

leave a comment


Tra un uovo e una colomba, proviamo a parlare di gente che paga con la vita
Benedetto, scendi dal balcone se hai coraggio! Vai in trincea!
Solo un giornale pieno di sincera spiritualità anticlericale intrisa di valori cristiani può permettersi di sfottere il vaticano usando le parole di un vescovo. E’ il nostro regalo di pasqua per dimostrare che lo spirito è più forte delle pallottole. (leggi l’articolo su "Mamma!")

Written by Mauro Biani

aprile 12th, 2009 at 12:18 am

L’uovo forte.

3 comments


Buona Pasqua?

Written by Mauro Biani

aprile 12th, 2009 at 12:16 am

Croci

leave a comment


E poi, su "Mamma!" nuova inchiesta di Ulisse Acquaviva:
Non chiamatelo sciacallaggio: è solo un mercato in ripresa.

Written by Mauro Biani

aprile 11th, 2009 at 12:06 am

Chi ha orecchie per intendere, in tenda.

leave a comment


La vignetta è uscita ieri, mercoledì 8, su Liberazione.

Written by Mauro Biani

aprile 9th, 2009 at 12:15 am

Dopo 5 anni di repliche in Irak, ancora tutto esaurito. Quanto è buona la colomba! (Paparazzin 35)

leave a comment

 



Paparazzin Pasquale (il n° 35)! Su Liberazione, il paginone centrale, come segnalato. Ecco le mie tre vignette, il PDF, e come d’uopo, i titoli. “Dopo 5 anni di repliche in Irak, ancora tutto esaurito. QUANTO E’ BUONA LA COLOMBA! A seguito dei successi ottenuti in Kossovo, Afghanistan, Irak, Cecenia, Darfur, Somalia, Birmania e Bolzaneto, l’infaticabile colomba della pace avvistata anche negli uffici di Alitalia e nei cieli del Tibet. Il dubbio degli scienziati: che porti sfiga?
. Il resto nel PDF. Buona pasquetta.

Written by Mauro Biani

marzo 23rd, 2008 at 8:47 pm

Ingerenze

leave a comment

O.T. autodenuncia: la vignetta qui a sinistra è un plagio. A parte queste facezie, mi preme ricordare ai gentili passanti e ripassanti che domani, domenica di Pasqua esce il 35esimo Paparazzin su Liberazione. Un paginone centrale e speciale zeppo di temi ed autori. La Pasqua, il Tibet, l’Irak e la guerra quinquennale, la 194, la Sinistra ed altri sfaceli, saranno trattati dalle consuete matite sagaci e penne salaci da Baraldi, Bersani, Biani, Franzaroli, Pinna, Marco Scalia, Schietroma, Spanò, Vicari, Viscontessa, in un numero pieno come un ovulo di Pasqua. Orsù, gioiosamente recatevi alle edicole in massa. Ed ora buon Passaggio a tutti (che altro dire a passanti e ripassanti) con la rituale (i riti sono importanti) segnalazione di “Collocazione provvisoria” scritta da Tonino Bello (che era persino vescovo, pensa te).

Written by Mauro Biani

marzo 22nd, 2008 at 12:39 am