Archive for the ‘mimmo lucano’ tag

Buon samaritano

leave a comment

Lucano. Oggi per Repubblica.

Written by Mauro Biani

29 Dicembre, 2019 at 7:19 pm

Lucano, forza

leave a comment

Mimmo Lucano può tornare a Riace. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

6 Settembre, 2019 at 10:33 am

Ma la storia saremo noi

leave a comment

Oggi per il manifesto. Perchè a Riace, con Lucano esiliato, ha vinto la Lega.

Written by Mauro Biani

29 Maggio, 2019 at 12:23 am

La banalità del ma a Perugia. E la presentazione del progetto di Amref al Festival del giornalismo di Perugia

leave a comment

Ieri, 7 aprile a Perugia. Grazie alla libreria “Mannaggia”. E al festival del giornalismo, e ad Amref. P.s. l’ultima foto con Mimmo Lucano è sempre del 7 aprile, però a Siderno (RC). Alla biblioteca comunale, Civati con Lucano ha presentato “Liliana Segre, il mare nero dell’indifferenza”. E hanno presentato anche “La banalità del ma”. Grazie a tutte/i per la partecipazione e la condivisione.

Written by Mauro Biani

8 Aprile, 2019 at 11:57 pm

L’autismo e gli altri

leave a comment

La giornata dell’autismo. Il barcone scomparso. Oggi per il manifesto.

Riace, la Cassazione riabilita il sindaco Lucano. La vignetta di ottobre per il manifesto. Ora anche su “La banalità del ma”.

Written by Mauro Biani

3 Aprile, 2019 at 12:03 am

Poi torniamo a casa

5 comments

Lucano. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

18 Ottobre, 2018 at 9:47 pm

In marcia

leave a comment

Quando il gioco si fa duro, la Nonviolenza entra in gioco. Oggi a Riace, domani alla Perugia-Assisi. In marcia, oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

6 Ottobre, 2018 at 12:19 am

Colpevole

leave a comment

Sempre per Mimmo Lucano. Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

4 Ottobre, 2018 at 12:20 pm

Oggi è Domani

leave a comment

Arrestato Mimmo Lucano, sindaco di Riace. La vignetta per il manifesto.

Ieri a Piazza Esquilino per Lucano. Uscire dai social e tornare a guardarsi, manifestare, marciare, sentirsi, non è affatto male. E l’impressione è che sia tutto meno retorico di qualche “anno berlusconiano” fa. Soprattutto: è urgente. E si coglie nelle facce che vedi, nei corpi. Nonviolenti e stufi davvero di questo mefitico momento. E nonviolenti non è tanto per dire, è proprio la base vincente, e si vede.

Written by Mauro Biani

3 Ottobre, 2018 at 12:13 pm