Archive for the ‘M5S’ tag

Nemesi di Renzi

leave a comment

ballottaggi-perso-pd
Dopo i ballotaggi. Altra vigna, tutte e due per il manifesto.

Written by Mauro Biani

giugno 20th, 2016 at 12:07 am

Duri e Puri

leave a comment

5-stelle-duri-puri-a-il-manifesto

M5S contraddizioni. La vignetta oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

maggio 15th, 2016 at 12:01 am

Uno

leave a comment

casaleggio-1-il-manifesto

Casaleggio. Vignetta oggi pel manifesto.

Written by Mauro Biani

aprile 13th, 2016 at 12:01 am

I più bebè tra i bebè

leave a comment

bonus-bebe-lega-m5s-il-manifesto
Razzisti e minchiate in libertà. La vignetta di oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

ottobre 31st, 2014 at 12:36 am

Terra, Luna. Il complotto

leave a comment

terra-luna-bluff

Troppo bella da lì, in effetti.
Il 20 luglio 1969 l’uomo sulla Luna.

Written by Mauro Biani

luglio 21st, 2014 at 11:51 pm

Corner

leave a comment

legge-elettorale-streaming-il-manifesto

Ieri lo streaming tra Renzi e 5stelle sulla riforma elettorale. La vigna oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

giugno 26th, 2014 at 12:53 am

Questioni affettive (c’è quel buco dentro che non si riempie mai)

leave a comment

grillo-brogli-2b

Grillo, brogli?

Written by Mauro Biani

giugno 3rd, 2014 at 10:49 pm

L’intervista

leave a comment

casaleggio-monnalisa-gioconda

Ier sera l’intervista di Mentana a Grillo.

Written by Mauro Biani

marzo 22nd, 2014 at 10:48 pm

Ma mi faccia il piacere

leave a comment

toto-grillo-NUOVA-il-manifesto

Espulsioni e ribellione. E Totò offre decine di spunti e di sputi.
La vignetta (realizzata prima in rosso e poi modificata per ragioni di stampa) oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

febbraio 27th, 2014 at 12:35 am

Il sondaggio

leave a comment

lincoln-grillo-emancipazione-clandestini--rete-sondaggio-il-manifesto

La vignetta di oggi per il manifesto.

Con il “refe­ren­dum” sul reato di immi­gra­zione clan­de­stina, Beppe Grillo ha chia­rito a tutti, anche ai seguaci più fedeli, la sua idea di demo­cra­zia. Che su 24.000 votanti (su 83.383 aventi diritto n.d.r.), con­vo­cati all’ultimo momento, quasi 16 mila abbiano votato per l’abrogazione e 9.000 con­tro farà tirare un respiro di sol­lievo, ma non deve far gioire nes­suno. Que­sta non è demo­cra­zia diretta, è impo­si­zione demagogica. Come si fa a «votare» su un tema simile, senza alcuna pre­pa­ra­zione, dalle «10 alle 17» del 13 gennaio? E poi, con che diritto ven­ti­quat­tro­mila elet­tori hanno dato un parere «vin­co­lante» (per for­tuna con­tra­rio al reato) al gruppo par­la­men­tare del Senato, come si legge sul blog? Forse, Grillo e Casa­leg­gio non lo sanno, ma l’articolo 67 della Costi­tu­zione vieta espres­sa­mente il man­dato impe­ra­tivo. E quindi sarebbe ora che il M5S, che tiene tanto alla lega­lità, al punto di essere con­tra­rio a svuo­tare le car­ceri, la smet­tesse con la bar­zel­letta del man­dato vincolante. (…)” (così comincia il pezzo di Alessandro Dal Lago, oggi su il manifesto).

Written by Mauro Biani

gennaio 14th, 2014 at 12:15 am

elektronik sigara

film izle

vpills