Archive for the ‘il manifesto’ tag

Selfie. Poi Vincino

leave a comment

Per la prima di oggi del manifesto. E qualche riga, de core, per Vincino.

Written by Mauro Biani

agosto 22nd, 2018 at 12:11 am

Così Vincino, così lontano

one comment

Non ero pronto al coccodrillo per Vincino. Un pazzo immortale. Il pennarello nel taschino della camicia, sempre. I disegni espressività. “Qui c’è un fax?” Pure quando lo avevo invitato a un ennesimo incontro sulla satira (uff) ma era solo il 2011, un’eternità fa. E’ il destino di chi fa (almeno) una vignetta al giorno: ansia giornaliera da tematica (milioni per chi non è allineante) e ricerca di un fax (lui), gli altri di una connessione. Era connesso e sconnesso. Ok. Read the rest of this entry »

Written by Mauro Biani

agosto 22nd, 2018 at 12:02 am

Diciotti

leave a comment

La solita buffonata sulla pelle delle persone. 177 persone.
Oggi per il manifesto.

Written by Mauro Biani

agosto 21st, 2018 at 1:44 pm

I lavoratori Bekaert, Sting, e le mie majette

leave a comment

Anche Sting veste Bekaert. Forza.

Written by Mauro Biani

agosto 20th, 2018 at 12:01 am

Riprendiamoci la terra, la luna e l’abbondanza

leave a comment

Oggi, per il manifesto.
La citazione nel titolo del post è di Claudio Lolli. Grazie.

Written by Mauro Biani

agosto 19th, 2018 at 12:01 am

La presenza

leave a comment

Indecente. Inadeguato. Inadeguati.
Per il manifesto.

Written by Mauro Biani

agosto 18th, 2018 at 11:46 pm

Genova, per noi

leave a comment

Genova. E ricordo Paolo Conte. Genova, per noi.
La vignetta è per il manifesto di oggi.

Written by Mauro Biani

agosto 18th, 2018 at 12:20 am

Rita, grazie

one comment

Rita Borsellino. Dice Michele Gambino: “Fu tradita dalla parte oscura dello Stato, che un istante dopo la strage di via D’Amelio, sulle macerie e sul sangue, si mise all’opera senza pietà, per cancellare le parole del fratello e coprire chi lo volle morto. Fu tradita dalla maggioranza dei siciliani, che le preferirono l’amico della mafia, come sempre hanno preferito il peggio al meglio. Fu tradita da quel che amava, lo Stato, la Sicilia. A me piace pensare che non sia morta. Mi piace pensare che si sia sottratta, con eleganza, a questo Paese che non la merita“.
Oggi con il manifesto.

Written by Mauro Biani

agosto 17th, 2018 at 12:22 am

Aretha

leave a comment

Aretha Franklin. Bacio forte.

Written by Mauro Biani

agosto 17th, 2018 at 12:18 am

Fino a qui tutto bene. Per Genova.

one comment

Assurdo, reale. Genova.
Oggi per il manifesto, ma soprattutto per Genova.

Written by Mauro Biani

agosto 15th, 2018 at 12:20 am