Archive for the ‘educatore’ tag

Sedici e venticinque anni

leave a comment

Sedici anni. Venticinque anni.
Verità e giustizia. Oggi per il manifesto. Sempre per il manifesto, Carlo.

Ero nel reparto di ragazzi residenziali quando uccisero Falcone, quando uccisero Borsellino, quando fu ucciso Carlo Giuliani, quando l’11 settembre. Curioso vivere cose storiche quando un po’ si fa la storia, insieme ad altri, di quella che era la mia seconda casa, il reparto, la “casetta”, all’epoca. Ad esempio preparavo un campeggio coi ragazzi quando fecero saltare in aria Borsellino. O seguivo la tv e Genova che volevo vedere amici scout (che fortuna, erano lì). Poi gli scontri, la confusione. E la morte di un ragazzo. E mi è sembrato di conoscerlo da sempre Carlo (come poi la stessa sensazione ebbi per Enzo Baldoni e poi Giulio Regeni), e mi è sembrato di capirlo, di capire. Da subito. L’Ingiustizia (proprio quella simile alla mafia, per falcone e borsellino, lo stesso tradimento di Stato). Un disegno su una tavola di legno (purtroppo andata persa), subito per Carlo.
Poi l’angoscia e tutta la notte a seguire Rai news che seguiva radio popolare (se non erro) e la scuola Diaz. E Bolzaneto. Incredulo. Assurdo.
Vana attesa poi delle responsabilità di quelli di cui devo aver fiducia. Dei –cavalieri- che devono difendere, con la legge, gli ultimi (che ai primi non gli serve mica la legge). Difendere, ammettendo e scusandosi per il macello (senza metafore), perché una Persona lo fa (volevo dire un Uomo, ma lassamo perde). Persone.

 

 

Written by Mauro Biani

luglio 20th, 2017 at 12:01 am

Assolti

leave a comment

Indifesi-fare-nulla

Ci risiamo. Leggo la notizia del bambino autistico e dell’insegnante “sadica”. Non ho visto il video, non so null’altro. Ma se fosse come è scritto non mi sorprendo, non mi “indigno”. Fatte salve le logiche reponsabilità personali, l’attenzione per le persone con difficoltà varie ha visto diminuire gli organici professionali, la formazione, la supervisione, il sostegno agli operatori. E intorno una società sempre più chiusa e impaurita che delega agli operatori sempre più demotivati e bruciati la “reclusione”, salvo indignarsi per la strega di turno. O si cambia strada e si ritiene che questi lavori (quelli di cura) siano Una priorità di un Paese civile, o i casi estremi si moltiplicheranno. Che spazio ha la “cura” “l’accoglienza” nella nostra quotidiana cultura?

Written by Mauro Biani

giugno 7th, 2013 at 8:34 pm

Area Educativa

leave a comment

Come si ricordava: “Se i maestri avessero avuto le armi…“.

Written by Mauro Biani

dicembre 16th, 2012 at 3:50 pm

Discorso ad un bambino / Il giorno del volantino

one comment

Stavolta 2 post in uno. Innanzitutto niente di meglio di Marcello Bernardi con disegnuccio accanto, per “inaugurare” la mia nuova stanzuccia in quel del Centro ove sono educatore professionale.
Poi Il bello dell’internet. Parlavo ieri sera con Riccardo Orioles, parlavamo di Dio (non ricordo come si giunse, forse dalla scoperta del Cern). Alla fine mi manda un’email con un suo scritto dell’ottobre 2000. Una particella di quel grande umano di Orioles.
Invenzioni. Ne è stata fatta una importante, l’altra sera, non so se da uno scienziato, da un filosofo o da un programmatore Linux: di certo era urgentissima, e sarebbero bastati ancora pochi anni senza di essa – come poi è stato dimostrato dai fatti – per mandare in malora il mondo. L’invenzione consiste semplicemente in questo: una placida dimostrazione in venti righe, in un linguaggio piano alla Piero Angela ma di una tale evidenza scientifica da essere immediatamente indubitabile, dell’assoluta inesistenza di Dio: di ciascun dio.

Read the rest of this entry »

Written by Mauro Biani

luglio 5th, 2012 at 12:06 am

In fila per tre

one comment

Di invalsi ed altre dabbenaggini diseducative.

Written by Mauro Biani

giugno 20th, 2012 at 8:33 pm

Scuola, merito e abbandono

2 comments

Riforma della Scuola, un bel “Pacchetto merito”
Da leggere: “Profumo, medaglia al demerito” di Mila Spicola
e un’intervista a Benedetto Vertecchi, su valutazione e abbandono scolastico.

Written by Mauro Biani

giugno 4th, 2012 at 12:04 am

E resistono.

one comment

Una risposta coesa? Sostenere la scuola pubblica, sostenerla forte.

Written by Mauro Biani

maggio 20th, 2012 at 1:55 am

Social

3 comments


Martedì 3 gennaio con Il Misfatto dentro a Il Fatto Quotidiano,
in regalo il Calendario 2012 dei Mostri. Ad Aprile il mio mostro.

Written by Mauro Biani

gennaio 1st, 2012 at 4:18 pm

Dialogo sulla paternità

leave a comment

Written by Mauro Biani

dicembre 21st, 2011 at 3:31 pm

Capaci di volare

leave a comment



Clicca sull'immagine per ingrandire
il mio contributo alla mostra.

La mostra “Capaci di volare” (Palermo, Mondello 25-29 luglio 2011), curata dall’associazione FareMondi, si configura così come un’occasione per riflettere e oltrepassare i più banali e diffusi stereotipi sulla figura del “disabile” che, liberato dalle costrizioni del pregiudizio più che dai suoi limiti fisici, va considerato nella sua ricchezza di persona. E proprio ripartendo dal quotidiano la mostra intende fare emergere l’essenza profonda e comune a ogni uomo – ognuno con le proprie (dis-)abilità – per come la si ritrova nelle piccole cose, nei gesti pregni di bellezza e negli attimi apparentemente anonimi di ogni giorno, per cogliere in essi quell’unicità che ci accomuna tutti in quanto esseri umani e che ci rende Capaci di volare disegni di: Gianni Allegra (la Repubblica), Mauro Biani (Liberazione), Giacomo Bevilacqua (A panda piace), Lelio Bonaccorso (Peppino Impastato), Enza Fontana (Jonathan Steele), Luigi Alfieri (La Vucciria), Giuseppe Lo Bocchiaro (Mauro Rostagno), Giuseppe Manunta (Giunchiglia).

Written by Mauro Biani

luglio 26th, 2011 at 12:02 am

elektronik sigara

film izle

vpills