Perchè nell’intellettuale prevale il pensiero, il ragionamento. Insinua dubbi e cambia pezzi di cultura

leave a comment

Lo spunto nasce da qui. Ma io non parlo (solo) di Simone, parlo di cosa è per me un intellettuale. Per me parola bella e densa di vita. Non credo nella poetica dell’eroe (come del leader), piuttosto nella riflessione su quello che ci accade. Penso che in quel contesto e non solo, Simone abbia fatto cultura. La vignetta oggi per il manifesto.
O.t. oggi sono 10 anni dal terremoto de L’Aquila. La mia vignetta del 6 aprile 2009.

Written by Mauro Biani

Aprile 6th, 2019 at 12:03 am

Leave a Reply

*