Wikileaks Frattini

leave a comment


Wikileaks italia.
Invece oggi su l'Unità, la vigna di mariastella cepu.

Written by Mauro Biani

29 Novembre, 2010 at 12:01 am

No Responses to 'Wikileaks Frattini'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Wikileaks Frattini'.

  1. basta vedere Raitre per capirlo

    Aribandus

    29 Nov 10 at 00:09

  2. Con l'ennesima sconcertante inchiesta di "Report".
    La vignetta è eccellente.
    Frank57

    utente anonimo

    29 Nov 10 at 00:52

  3. Quando Berlusconi ha letto le rivelazioni ha fatto un sorriso, mentre qualunque altro capo di stato si sarebbe messo le mani nei capelli…

    Il motivo del sorriso? Nella tua vignetta è già detto tutto.

    utente anonimo

    29 Nov 10 at 11:10

  4. già niente di nuovo, tutte cose che sapevamo già…purtroppo…

    utente anonimo

    29 Nov 10 at 13:32

  5. essssssss.. contagiato dalla demenza senile del suo padrone???  sino a ieri affermava che le rivelazioni di Wikileaks erano un "nuovo 11 settembre" ed ora dice che  non c'è nulla di nuovo…  urge curaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Comunque, odierne dichiarazioni a parte, quando lo vedo mi sorge un senso di protezione… "porsciate, l'è minga culpa sua se l'è inscè indrèe" ahahahahaah

    utente anonimo

    29 Nov 10 at 20:58

  6. WIKILEAKS potrebbe essere l’ultima trovata
    Dei signori della guerra
    Per tirarsi fuori da i guai causati dalla recessione
    Mondiale da loro creata.
    Nel passato le crisi venivano come la storia ci insegna
    Ripianate con una guerra, il nuovo capro espiatoriopotrebbe
    ESSERE  l’IRAN,   come lo fù a suo tempo L’IRAQ
    Facendo gli scongiuri mi auguro che finisca tutto a tarallucci e vino.
    (PS)  non vorrei che la profezia MAYA che nel 2012 c’è la fine del MONDO si avverasse.       VITTORIO
     

    utente anonimo

    30 Nov 10 at 10:14

  7. Sono felice Nessuno ha detto che Il nostro premier è disonesto ergo se è un pò piacione …chi se ne frega?in fondo andare a donne non intacca il modo di governare e…poi…vogliamo fare i bigotti all'americana?
    riguardatevi antiche storie di capi di stato e ritornate alla sinistra positiva quella che non spiava nel letto dei premier ma si riferiva ad intenti ben diversi …io non voto questo premier ma non riesco a votare una sinistra così degradata e lontana dalla sua origine…che pena

    utente anonimo

    30 Nov 10 at 11:57

Leave a Reply

*