Le bimbe rom annegate e l’indifferenza

leave a comment


La nota

Written by Mauro Biani

22 Luglio, 2008 at 12:17 am

No Responses to 'Le bimbe rom annegate e l’indifferenza'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Le bimbe rom annegate e l’indifferenza'.

  1. tristissima vicenda che testimonia come ci rendiamo sempre più impermeabili alle tragedie…ci sono vittime che hanno il “dono” dell’invisibilità…nessuno piange o si commuove per loro!

    theobserver

    22 Lug 08 at 04:28

  2. E’ accaduto altre volte un episodio simile su una spiaggia e si trattava di cadaveri di italiani, assurdo quindi sfruttare questa tragedia per fare polemiche ideologiche. Non c’è stato nessun razzismo, quindi. Solo inutili e tristi polemiche che sfruttano biecamente fatti tragici per fare, al solito, la morale al prossimo. Peggio dei preti, almeno loro lo fanno di mestiere il moralista.

    Brano

    utente anonimo

    22 Lug 08 at 08:49

  3. Brano, ci hai tanto rassicurato. Siamo gente di merda, a prescindere. E ‘fanculo all’etica personale e collettiva.

    In tutto ciò peraltro i rom e le minoranze di tutti i tipi stanno in un guanto.

    M.

    broiolo

    22 Lug 08 at 09:13

  4. Ciao Samie, grande gioia nel rivederti da ‘ste parti 🙂

    M.

    broiolo

    22 Lug 08 at 09:33

  5. E per fortuna che c’è ancora chi si sente a disagio di fronte all’idea della crema abbronzante a un passo dalla morte e (quindi) dal dolore altrui…

    Neanche i nomi. Persone a perdere, pura statistica neppure troppo interessante. E’ un fatto che così muoiono oggi due bambine rom, domani chissà.

    utente anonimo

    22 Lug 08 at 11:40

  6. Magari, bisognerebbe anche ricordare che alcuni bagnanti son riusciti a salvare, mettendo a rischio la propria incolumità, due delle quattro bambine nomadi (tra l’altro bambine che immagino nessun parente o tutore stesse sorvegliando, tanto per tornare alla questione Maroni).

    No così, giusto per non dipingere tutti gli Italiani come dei mostri.

    Murmur79

    22 Lug 08 at 12:30

  7. Va da sé che non tutti gli italiani sono mostri, esattamente come i rom, gli albanesi, gli iraniani, i sauditi, gli statunitensi, i neri, i gialli, gli indio …

    Ciò non toglie – ed è purtroppo il caso di dolersene – che la mostritudine sembra raggiungere, ogni tanto, un picco inaspettato.

    Ma se anche questo è moralismo, ideologia e strumentalizzazione, non vedo cosa possa non esserlo.

    utente anonimo

    22 Lug 08 at 17:08

  8. E’ l’estate di Lucignolo Bella Vita: asciugamano in spalla, ciabatte infradito, abbronzatura perfetta e aperitivo in spiaggia. Il resto è aria fritta.

    Negroski

    utente anonimo

    22 Lug 08 at 18:00

  9. Questo è il fondo. Non riesco ad immaginare qualcosa di peggio dell’immagine di quei corpi coperti da teli da mare o le bare portate a spalla lungo il bagnasciuga mentre i vacanzieri si godevano le ferie.

    ggugg

    26 Lug 08 at 14:52

Leave a Reply

*