La sicurezza percepita

leave a comment


violenza sulle donne, manifestazione, sicurezza, vignetta
La manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne

Written by Mauro Biani

24 Novembre, 2007 at 1:01 am

No Responses to 'La sicurezza percepita'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'La sicurezza percepita'.

  1. utente anonimo

    24 Nov 07 at 04:46

  2. Bella vignetta.. complimenti!

    In pochi gesti, una cruda realtà… una doppia faccia dell’uomo-bestia, che purtroppo ancora oggi non è stata sconfitta (o forse, giustamente perseguita…).

    Neve

    utente anonimo

    24 Nov 07 at 14:35

  3. Passo ogni tanto, sempre al momento giusto.

    Grande vignetta, grande Mauro. L’ho messa sul mio blog, ovviamente con tutte le citazioni dovute. Ciao.

    utente anonimo

    24 Nov 07 at 16:09

  4. Ed e’ proprio cosi’ la realta’….anche senza che le ammazzino, le parenti, solo il pensiero e’ tragico quanto basta…

    zigotecomics

    24 Nov 07 at 16:13

  5. E’ una mentalità che va cambiata..uomini che usano la violenza come unico mezzo per mostrare la propria potenza, sono solo dei deboli che non conosco altro modo per relazionarsi..esistono varie forme di violenza ma fra tutte la più subdola è quella psichica…è la più difficile da dimostrare…

    Un caro saluto

    FantArt

    24 Nov 07 at 20:11

  6. La tua vignetta ha urtato qualche suscettibilità…ci sono uomini che perdono le staffe per un nonnulla, anche per una vignetta….

    utente anonimo

    25 Nov 07 at 08:22

  7. Mauro, sei sempre un GRANDE

    un vero GRANDE!

    Tisbe

    25 Nov 07 at 14:32

  8. caro utente anonimo (e scrivilo ‘sto nome ! di cosa hai paura ?) se qualcuno ha perso le staffe vuol dire che la vignetta ha toccato le corde giuste. Bravo Mauro

    masuria

    25 Nov 07 at 14:49

  9. …..ah ah ah

    KabiriaNotte

    25 Nov 07 at 15:05

  10. Masuria, calma…. il nome pensavo uscisse mettendo l’indirizzo del blog…

    e comunque se clicchi sulla casetta esce il nome e pure il cognome…il mio era solo un complimento a Mauro.

    Una camomilla?? Saluti.

    Annalisa Melandri.

    utente anonimo

    25 Nov 07 at 15:25

  11. Ecco anche la faccia…

    AnnalisaM

    25 Nov 07 at 15:27

  12. Mauro!

    Sei un falso magro!!

    Sahishin

    25 Nov 07 at 17:31

  13. Uh Sahishin, commento finemente psicanalitico… 🙂 prrrrrrr

    M.

    broiolo

    25 Nov 07 at 21:07

  14. Minchia che bravo!

    na sicula

    Teleniggip

    26 Nov 07 at 01:38

  15. Lo sfruttamento delle donne da sempre passa anche attraverso l’atteggiamento compiacente di certi maschietti, come questo Biani qui e le sue orribili vignette.

    Biani è il maschio buono (quanti ne ho incontrati!) che fa finta di capire i problemi delle donne e invece mostra di non aver capito assolutamente nulla, come appunto qui sopra. Non c’è mai stato nulla di peggio dei maschietti che fanno i femministi.

    Bontà loro, ma come sono capiscioni e indulgenti i maschietti alla Biani, sempre pronti a capire i nostri problemi, però solo a capiire, mai a praticare, chè un conto e farsi belli con i “diritti” delle donne nel mondo virutale, un conto è riconoscerli nella vita reale.

    Si sa che i maschi cattivi sono sempre gli “altri”, vero?

    Francesca

    FranciDaFranci

    27 Nov 07 at 09:22

  16. @FranciDaFranci, ti amo anch’io.

    M.Biani

    broiolo

    27 Nov 07 at 10:28

  17. Non ho capito il commento 15.

    utente anonimo

    27 Nov 07 at 12:52

  18. Infatti, come volevasi dimostrare sei proprio il prototipo di maschio furbetto e misogino come ti immaginavo,. Tocca continuare a scnedere in piazza insomma perchè questo standard sta dilagando, anche se ben cammuffato.

    Certo che a leggere le donne (donne?) qui pare che non stia succedendo nulla, anzi nemmeno capiscono cosa si scrive. Siete patetiche.

    Francesca

    FranciDaFranci

    28 Nov 07 at 15:50

  19. Terribile… Giulia

    giuba47

    28 Nov 07 at 21:05

  20. Mi sono innamorata di questa vignetta del geniale Mauro Biani

    [..] In questa vignetta di Mauro c’è condensata tutta la cultura che tanta gente vuole difendere. Oggi è morta un’altra donna di 38 anni. Dove? Tra le quattro mura domestiche… ovvio… [..]

    Tisbe

    29 Nov 07 at 21:36

  21. ma sbaglio o sto tipo è tutto emilio fede?

    padellara

    14 Dic 07 at 09:12

  22. “Si sa che i maschi cattivi sono sempre gli “altri”, vero?”

    +

    “Siete patetiche”

    =

    ZERO

    Ho visto vignette satiriche sulle donne forse più definite ma Biani trova il mio consenso.

    Non ho mai compreso questa tipologia di critiche on line tanto efferate quanto campate in aria.

    Di rabbia ce n’è eccome, ma sappiamola direzionare bene.

    Ilaria.

    utente anonimo

    1 Feb 08 at 23:22

Leave a Reply

*