Argomenti, mestieri, obiezioni

17 comments


papa, obiezione coscienza, farmacisti, vignetta

Written by Mauro Biani

Ottobre 31st, 2007 at 3:38 am

Posted in Senza categoria

Tagged with ,

17 Responses to 'Argomenti, mestieri, obiezioni'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Argomenti, mestieri, obiezioni'.

  1. utente anonimo

    31 Ott 07 at 07:47

  2. ehi, non prendiamo in giro il papa!

    Quello neanche lo sà che esistono le armi!

    E.

    utente anonimo

    31 Ott 07 at 08:12

  3. hahahhahahhahahahahha

    Hai ragione…parlano solo di sesso.

    utente anonimo

    31 Ott 07 at 08:22

  4. Scusa sono quella di prima: federica

    utente anonimo

    31 Ott 07 at 08:23

  5. http://dalle

    [..] [..]

    dalle8alle5

    31 Ott 07 at 08:45

  6. Mi sfugge solo una cosa: quali sono le armi che hanno uno scopo morale?



    dirkgently1

    31 Ott 07 at 10:37

  7. dirkgently1: appunto 😉

    Mauro

    broiolo

    31 Ott 07 at 11:13

  8. evviva i romeni!!!!!

    Violentata e gettata in un fosso a Roma

    La vittima, moglie di un ammiraglio, è morta all’ospedale Sant’Andrea. Fermato un romeno

    ROMA – E’ morta all’ospedale Sant’Andrea una donna italiana di 47 anni aggredita, violentata e poi gettata in un fossato la notte scorsa a Roma, nei pressi di viale di Tor di Quinto, in zona campo San Piero. La polizia ha arrestato il presunto autore del gesto, un romeno di 23 anni, bloccato dagli agenti del Commissariato Ponte Milvio dopo aver ascoltato alcuni testimoni che lo hanno visto gettare la donna nel fossato.

    TRASCINATA IN UNA BARACCA РLa donna, secondo la ricostruzione degli investigatori, ̬ stata trascinata con la forza in una baracca che si trova nelle campagne che circondano la fermata del trenino a Tor di Quinto. Nella baracca la donna, moglie di un ammiraglio e che risiedeva nei vicini alloggi della Marina, ̬ stata violentata e seviziata. Anche se, hanno accertato gli investigatori della polizia e i medici del pronto soccorso, ha tentato disperatamente di difendersi. Per questo sarebbe stata anche picchiata. Nella baracca la polizia avrebbe trovato alcuni effetti personali.

    L’ALLARME DATO DA UNA ROMENA – È stata una donna romena a dare l’allarme ieri sera alla polizia raccontando di aver visto un uomo allontanarsi «in un campo con una donna sulle spalle, come se fosse svenuta». La polizia della capitale ha subito avviato le ricerche inviando una volante nella zona di Tor di Quinto. Poco dopo, in un fossato, la scoperta del corpo della donna, esile e di media statura.

    utente anonimo

    31 Ott 07 at 16:26

  9. bravo, complimenti

    utente anonimo

    31 Ott 07 at 23:57

  10. Quali sono le armi morali? Rispondo io.

    Ad esempio, le armi che hanno in dotazione le forze dell’ordine.

    O anche, i fucili usati per la caccia: trovo molto più immorale far vivere una bestia per anni in un allevamento intensivo sovraffollato, imbottita di cibo e di farmaci, piuttosto che lasciar vivere un fagiano nel suo ambiente naturale uccidendolo con un colpo di fucile senza farlo soffrire.

    Murmur

    utente anonimo

    1 Nov 07 at 02:17

  11. bellissima…bravissimo…

    è proprio la sintesi di cio che è ,ahimè,vero.

    ciao

    cizou

    1 Nov 07 at 23:14

  12. complimenti per il tuo blog, l’ho scoperto or ora. E’ fantastico.

    utente anonimo

    2 Nov 07 at 18:26

  13. il senso della vignetta, correggimi mauro se sbaglio, è che non ci sono armi morali. per questo b16 torna alle questioni sessuali. anche quelle usate dalla polizia, checchè ne dica murmur, non sono per niente morali. quelle per la caccia poi, meno che mai: si uccide solo per il gusto di uccidere, non certo per necessità. secondo quel principio anche la polizia cilena di pinochet o i vari regimi militari compreso quello della birmania usano armi morali? tutte le armi sono costruite per uccidere e l’arma migliore è quella che uccide di più nel minor tempo possibile. quello della difesa è solo un alibi per i costruttori, per i venditori, e per chi le utilizzerà per poterle vendere e usare per il proprio piacere.

    Dino

    utente anonimo

    3 Nov 07 at 14:40

  14. Dino: io stesso non avrei potuto fare esegesi migliore della mia vignetta 😉

    Mauro

    broiolo

    3 Nov 07 at 14:55

  15. In un mondo ideale, le armi non servono e i poliziotti non esistono. In un mondo ideale, le armi sono tutte immorali. In un mondo ideale anche il comunismo funziona ed è una cosa buona.

    Nel mondo reale è un’altra cosa. Per la cronaca, sono contrario al possesso personale di armi da fuoco.

    Stessa cosa per la questione della caccia. Io odio i cacciatori, odio il fatto che per loro uccidere sia un divertimento, però mi rendo conto che è molto meno immorale andare a caccia che mangiare la bistecca del macellaio.

    Murmur

    utente anonimo

    3 Nov 07 at 16:38

  16. Ma un mondo ideale forse può esistere.

    Per esempio, prima della legge Reale c’erano molte meno persone armate per le strade [le armi non servivano].

    Se ne può parlare a lungo ma – se siamo arrivati alla società in cui viviamo – è solo merito nostro [non dei nostri figli, che la erediteranno].

    Possiamo solo cercare di cambiarla in meglio, anche se non è facilissimo.

    galessandroni

    6 Nov 07 at 16:32

  17. Fantastico…fantastica

    utente anonimo

    6 Nov 07 at 23:24

Leave a Reply

*