Convergenze d

leave a comment

Convergenze d’interessi



novissima rubrica di vignette scultoree metaforiche e di proverbiali detti mai detti.


 




Sfatta la legge si trovi l’inganno


Non tutti coloro che sono causa del proprio mal, possono farsi un decreto


Larga la foglia, stretta la zia, che i venti ghiacciati li spazzino via


 









Scultura: “Ippolita” di Mauro Biani, 1995.


Written by Mauro Biani

Dicembre 18th, 2003 at 11:55 pm

Posted in Uncategorized

No Responses to 'Convergenze d'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Convergenze d'.

  1. A Pasquale Laricchia gli fai un baffo! :DDD .Vedo che grazie a te, la saggezza popolare si sta finalmente aggiornando… Bello soprattutto: “Non tutti coloro che sono causa del proprio mal, possono farsi un decreto”! Terrò presente… 😉

    lullami

    19 Dic 03 at 07:49

  2. sei veramente BRAVO e spiritoso, un abbraccio, g.

    Gardenia

    19 Dic 03 at 08:44

  3. Un decreto al giorno toglie la legge (vera) di torno…buon proseguimento, m.

    quellachenonsei

    19 Dic 03 at 09:00

  4. potresti metter anche un “attuato l’inganno,sia fatta la legge!”

    utente anonimo

    19 Dic 03 at 09:22

  5. sagge parole

    carcarazzo

    19 Dic 03 at 10:47

  6. ciao Mauro…bella la nuova rubrica!:0))
    Buona giornata…
    enrì

    SuonatoreJones

    19 Dic 03 at 12:22

  7. Sto curiosando nel tuo blog, aprendo i vari link. Accidenti ci vorrà un bel po’ di tempo, ma credo che ne varrà la pena. Intanto mi sono stampata “La relazione, strumento creativo”.E’ un documento un po’datato, ma ad una breve scorsa mi è sembrato interessante. Ti farò sapere…
    A proposito, grazie per essere passato da me!!
    Ciao, alla prossima onda!!
    websurfer

    websurfer

    19 Dic 03 at 14:27

  8. Ciao Mauro.
    Un lodo salva lodo quando lo farà-nno?

    utente anonimo

    19 Dic 03 at 15:01

  9. grande bella rubrica, belle cose..come sempre! hasta la victoria ;-D

    Grazia

    19 Dic 03 at 16:53

  10. Tra un decreto e un condono/si salva la pelle/c’è poco di buono/a riveder le stelle?

  11. sono proprio cuntent. Lui, il cavaliere, ci protegge, meno male.
    casalinga di cernusco sul lambro

    utente anonimo

    19 Dic 03 at 17:59

  12. complimentoni….Urca!

    zeroguerre

    19 Dic 03 at 19:16

  13. Torno a trovarti, un gran bel sito, complimenti, ciao*

    Pattinando

    19 Dic 03 at 20:02

  14. sai, mi faresti un grande piacere se mi linkassi. io faccio lo stesso con te.andy

    andy90

    19 Dic 03 at 21:29

  15. Carissima websurfer, il documento: “La relazione, strumento creativo” (vedi primo link; Accaparlante) in realtà è del 2001. C’è un -errore di stampa- come si evince ad es. dalle note riportate e dalla prima citazione dell’articolo (del 1994…).
    Ciao e a presto!
    Mauro

    broiolo

    19 Dic 03 at 23:22

  16. LeonardoArturoVincenzo, vi assumo tutt’e tre! 😉
    Mauro

    broiolo

    20 Dic 03 at 00:59

  17. bello,bravo mauro..

    alp

    20 Dic 03 at 09:44

  18. .. splendida scultura! Ma tu quante cose fai??? baci! ho messo un richiamo anche sul Capitolo! L.

    Lunadicarta

    20 Dic 03 at 15:03

  19. ironico tagliente pungente preciso determinato come sempre.

    taxidriver80

    20 Dic 03 at 15:50

  20. un Cavaliere— col pugno alzato? più probabile una mano aperta. bella la scultura

    utente anonimo

    20 Dic 03 at 19:12

  21. Ciao mio artista…..buona giornata e complimenti per i tuoi bellsiimi post

    ovidio

    21 Dic 03 at 13:02

Leave a Reply

*